Corsi

13/01/2018 - MEDICINA GENERALE
ANTIBIOTICO RESISTENZA È ALLARME ITALIA: MIGLIORARE IL CORRETTO USO E MIGLIORARE L’IMPIEGO CLINICO
1 edizioni

Sede: Ospedale Salvini, Garbagnate Milanese

Crediti assegnati: 6

Sono ancora scarse le conoscenze dei cittadini europei sull’uso corretto degli antibiotici, e l’Italia è fanalino di coda nell’indagine di Eurobarometro. Ma dai dati è anche emerso che nel nostro paese le farmacie possono sanare queste carenze: gli italiani le hanno infatti indicate ai primi posti tra le fonti di informazione sull’impiego di questi farmaci
Gli antimicrobici e il loro scorretto impiego sono ancora al centro dell’attenzione, stavolta a livello europeo.
Dal recente documento pubblicato da Eurobarometro, la struttura della Commissione europea per le rilevazioni e i sondaggi, emerge come proprio in Europa l’uso degli antibiotici sia ancora molto sbagliato e provochi il dilagare delle resistenze.
E nelle varie classifiche l’Italia non brilla certo per cultura in materia, tanto da assicurarsi spesso le ultime posizioni.
Il sondaggio riportato nell’ultimo report di Eurobarometro è stato realizzato con interviste a quasi 30 mila cittadini appartenenti a vari gruppi sociali, abitanti in 28 stati membri dell’Unione europea, e ha restituito un quadro piuttosto allarmante, ma ha permesso di mettere a punto alcune strategie, tra le quali fornire maggiori informazioni ai cittadini, affinché vengano educati all’uso corretto di questi medicinali.
“L’antibiotico resistenza pone un onere significativo sui sistemi sanitari e bilanci nazionali. Gli ospedali spendono, in media, tra i 10.000 e i 40.000 dollari per il trattamento di un paziente infettato da batteri resistenti. I costi sociali possono essere alti come i costi sanitari, a causa della perdita di produttività e di reddito. È tutto ciò è preoccupante perché stiamo andando verso una 'era post-antibiotica', dove le infezioni comuni possono diventare, ancora una volta, fatali”. A rinnovare l’allarme è l’Ocse che ha pubblicato un nuovo report sul tema con i dati aggiornati al 2014.
Obiettivo del corso è fornire ai medici una cultura di livello avanzato sui farmaci antibiotici, in ambito di corretto uso, impiego clinico e resistenze.
Verranno illustrati aspetti farmacologici delle principali classici di antibiotici, incluse le caratteristiche farmacodinamiche e farmacocinetiche di ciascuna classe, dando particolare risalto ai meccanismi molecolari alla base della resistenza e delle possibili strategie per superare tali resistenze. Verranno affrontate le raccomandazioni e presentati i dati sull’uso degli antibiotici nella medicina generale e il punto di vista del farmacista territoriale sulla corretta dispensazione e sull’uso dei farmaci antibiotici e le problematiche riguardanti l'aumento dei ceppi batterici resistenti.


Scarica il documento
Richiedi informazioni
  Home | Presentazione | Congressi | Corsi | Offerta | Piattaforma AELearning | Contatti
©2017 ArsEducandi S.r.l. Società per l'Educazione Continua - Provider STANDARD
Viale Gian Galeazzo, 3 - 20136 Milano
P.IVA 03694390968 - Capitale sociale € 40.000,00 i.v. - R.E.A. Milano 1694473