Corsi

05/05/2018 - MEDICINA GENERALE
Dieta, integratori e farmaci nel controllo della colesterolemia: un approccio razionale
1 edizioni

Sede: Sala Conferenze, Ospedale Salvini di Garbagnate Milanese

Crediti ECM: 5

In Italia le malattie cardiovascolari rappresentano tuttora la prima causa di morbilità e di morte.
Nonostante la multifattorialità di queste malattie sia nota, il contributo determinante delle
alterazioni della lipidemia alla loro comparsa ed alla loro progressione è accertato.
Le recenti Linee Guida dell’European Society of Cardiology (ESC) sulla prevenzione cardiovascolare
e della European Society of Cardiology (ESC) e della European Atherosclerosis Society (EAS) per il
management/gestione (diagnosi, valutazione, prevenzione e trattamento) delle dislipidemie,
confermano infatti che abbassare i livelli plasmatici del colesterolo legato alle lipoproteine a bassa
densità o LDL (LDL?C) è un obiettivo primario per la riduzione del rischio cardiovascolare;
l’intensità del trattamento, e il valore desiderabile di LDL?C da raggiungere, variano in funzione del
livello di rischio globale del singolo paziente. In altre parole, quanto più è elevato il rischio
cardiovascolare di un paziente, e quanto più il valore di partenza di LDL?C dista dall’obiettivo
terapeutico da raggiungere (i valori desiderabili di LDL?C sono infatti diversi a seconda del rischio di
ogni singolo paziente), tanto più l’intervento del medico su questo parametro dovrà essere
intensivo.
Per ridurre i livelli di LDL?C, le Linee Guida EAS/ESC prevedono due livelli di intervento che si sono
dimostrati costo?efficaci. Se da una parte le Linee Guida Europee cercano di migliorare e rendere
più efficace la terapia farmacologica, focalizzando l’attenzione del medico sull’importanza di
aumentare l’aderenza alla terapia stessa, dall’altra le stesse Linee Guida definiscono in modo
chiaro il ruolo della dieta e degli integratori (o nutraceutici) nella gestione di queste alterazioni


Scarica il documento
Richiedi informazioni
29-30/05/2018 - PSICHIATRIA
1° Congresso Nazionale Società Italiana di Psichiatria Geriatrica
1 edizioni

Sede: Centro Congressi Stelline, Corso Magenta 61, Milano

Crediti ECM: 7,7

Il I° Congresso Nazionale della Società Italiana di Psichiatria Geriatrica si propone non solo di fornire un panorama aggiornato circa i riferimenti sui quali si dovrebbe attualmente poggiare la Psichiatria Geriatrica ma anche su alcuni indirizzi innovativi che questa dovrebbe promuovere nel breve-medio termine per garantire servizi sempre più in grado di evadere il bisogno dell’utenza.
Operativamente ,il Congresso si strutturerà in tre sessioni di relazioni ed in una tavola Rotonda.
La prima sessione di relazioni, focalizzata sulla clinica in senso stretto, affronterà alcuni degli aspetti nodali relativi ai disturbi dello spettro depressivo ed ansioso, alle psicosi, al disturbo da gioco d’azzardo ed alle dipendenze comportamentali in genere, ai disturbi cognitivi, alle insonnie primarie e secondarie e, ancora, alla comorbilità tra sarcopenia e disturbi mentali
La seconda sessione di relazioni, riferita alla prevenzione ed alla cura, si occuperà delle indicazioni/controindicazioni, in questa specifica fascia di età, della psicofarmacologia, della stimolazione magnetica transcranica, della stimolazione transcranica con corrente continua, della telepsichiatria, della riabilitazione psichiatrica e della cosiddetta medicina complementare, con particolare riferimento alla dieta, all’esercizio fisico, ai nutraceutici, ai probiotici ed alle cure termali.
La terza sessione di relazioni , incentrata su tematiche di ordine generale e di base , tratterà in particolare i temi dei processi di invecchiamento cerebrale, delle prospettive a breve-medio termine di una psichiatria di precisione dedicata agli anziani e della possibilità di un invecchiamento di successo.
Infine, la Tavola Rotonda cercherà di fare il punto sull’adeguatezza dei servizi sanitari offerti alla popolazione anziana con problematiche di pertinenza psichiatrica e di suggerire le aree di intervento che richiedono maggiore innovazione


Scarica il documento
Richiedi informazioni
05/06/2018 - PEDIATRIA
Pillole di Milanopediatria - NUTRIZIONE E IMMUNITA’ DAGLI ALIMENTI AI FARMACI per uno scudo di difesa del bambino in comunità
1 edizioni

Sede: Centro Congressi Stelline

Secondo la teoria del “ programming” , interventi nutrizionali corretti in eta’ pediatrica possono condizionare la salute del futuro adulto e possono positivamente influenzare, riducendolo , il rischio di sviluppo di “ non communicable diseases “ nell’adolescenza e nell’eta’ adulta, tanto piu’ sono precoci (per madre e bambino in particolare nei primi 1000 giorni) , considerando la plasticita’ di organi e funzioni a rispondere a nuovi stimoli ed ai cambiamenti.
Alimentazione per la crescita, alimentazione per lo sviluppo, alimentazione per l’adattamento dunque , per garantire al bambino uno scudo efficace contro le aggressioni dell’ambiente, attraverso l’interfaccia della mucosa gastrointestinale.
E’ proprio il latte materno , alimento ecologico e sistema biologico a fornire le molecole che possono promuovere la maturazione immunologica della mucosa gastrointestinale sia attivamente attraverso attivita’ immuno- modulante ed immuno –stimolante che passivamente ( attraverso IgA secretorie ). Anche i meccanismi di difesa gastrointestinali (acidita’ gastrica e regolazione della flora intestinale ) sono implementati dal latte materno.
In particolare, la flora batterica riveste un ruolo importante a vari livelli (inibizione della crescita di batteri patogeni, induzione della produzione di IgA, regolazione della presenza di linfociti, plasmacellule, macrofagi nella lamina propria). Numerosi fattori, quali la modalita’ del parto, e dell’allattamento e le abitudini nutrizionali, influenzano la composizione della flora.
E con il latte materno e dopo il latte materno sono gli alimenti del divezzamento , con alcuni loro nutrienti (vitamine A-C – D -E- B6- B12- zinco, ferro , rame, selenio) che possono promuovere il buon funzionamento del sistema immunitario,supportando le difese naturali.
Attraverso gli alimenti si aprono nuove frontiere per migliorare a breve e medio termine , attraverso l’attenzione , nei primi anni di vita , allo sviluppo del microbiota ( prebiotici e probiotici) e alla sua modulazione (postbiotici), che giocano un ruolo fondamentale nell’interfaccia Infezioni e Immunita’;
Gli alimenti fortificati, quali i latti di crescita , e gli integratori possono essere per il pediatra utili strumenti di difesa per il bambino .


Scarica il documento
Richiedi informazioni
09/06/2018 - MEDICINA GENERALE
Lo scompenso cardiaco
1 edizioni

Sede: Ospedale Salvini - Garbagnate Milanese

Crediti ECM: 6

Lo scompenso cardiaco è una sindrome con una alta prevalenza nei paesi occidentali, la sua incidenza cresce con l’invecchiamento della popolazione ed è gravata da una elevata mortalità; resta, inoltre la patologia a maggior impatto sociale, sanitario ed economico nel mondo occidentale.
Sono oggi disponibili nuove opzioni terapeutiche, farmacologiche e interventistiche, in grado di ridurre significativamente morbilità e mortalità, come confermato anche dalle recenti Linee Guida della Società Europea di Cardiologia; in questo contesto appare indispensabile un’adeguata selezione del paziente , per la razionalizzazione dei costi e la gestione sostenibile delle procedure.
Non di rado, inoltre, i progressi in ambito farmacologico e interventistico vengono vanificati dalla mancanza di una continuità terapeutico-assistenziale dopo il ricovero; l’interazione continua ospedale-territorio , anche attraverso ambulatori dedicati , è necessaria per garantire un’assistenza continua , qualificata e puntuale, adeguata a pazienti spesso in condizioni fragilità e con molteplici comorbilità.


Richiedi informazioni
  Home | Presentazione | Congressi | Corsi | Offerta | Piattaforma AELearning | Contatti
©2018 ArsEducandi S.r.l. Società per l'Educazione Continua - Provider STANDARD
Viale Gian Galeazzo, 3 - 20136 Milano
P.IVA 03694390968 - Capitale sociale € 40.000,00 i.v. - R.E.A. Milano 1694473