Regolamento Referente Scientifico, Docenti, Relatori, Tutor

Curriculum Vitae
Per poter svolgere docenza è necessario che i docenti/relatori/tutor inviino il proprio CV al fine dell’inserimento nella pratica ECM. Il CV deve avere le seguenti caratteristiche:
•    Formato europeo redatto in lingua italiana o inglese
•    Firma in originale
•    Non più vecchio di due anni dalla data del corso
•    Contenete l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (GDPR General Data Protection Regulation, n. 679 del 2016)
•    Inviato in originale almeno 35 giorni prima dall’inizio del corso
 
Attribuzione incarico
All’atto della nomina come referente scientifico/docente/relatore/tutor/autore  Arseducandi invierà lettera d’incarico che andrà compilata, firmata e rispedita per accettazione dello stesso in originale via posta.
 
Autocertificazione conflitto d’interesse
All’atto della nomina come referente scientifico/docente/relatore/tutor/autore Arseducandi invierà modulo di autocertificazione conflitto d’interessi che andrà firmato e rispedito in originale via posta.
Nel caso abbiate, nell’ultimo biennio, intrattenuto rapporti professionali con aziende farmaceutiche o di strumenti e presidi, oltre a dichiararlo nell’autocertificazione, siete tenuti ad informare l’aula all’atto della vostra presentazione o comunque prima della lezione/relazione dichiarandolo ai discenti (art. 76 del documento “La formazione continua nel settore salute” del 02/02/2017 pubblicato in GU il 23/11/17).
Il Referente scientifico dell’evento, nonché i suoi parenti ed affini fino al 2°grado, non devono avere interessi o cariche in aziende con interessi commerciali nel settore della sanità da almeno 2 anni.
 
Preparazione della docenza/relazione
Nella preparazione della vostra docenza/relazione vi preghiamo di tener conto che:
“nelle attività formative ECM devono essere indicati soltanto i nomi generici (di farmaci, strumenti, presidi) e non può essere riportato alcun nome commerciale, neanche se non correlato con l’argomento trattato”* quindi è da eliminare ogni possibile riferimento commerciale/pubblicitario, per tutti gli eventi accreditati ECM.
l’attività formativa e di docenza deve essere obiettiva, equilibrata e non influenzata da interessi diretti o indiretti di soggetti portatori di interessi commerciali
non dovranno essere proiettate immagini coperte da diritto d’autore, immagini identificative di farmaci o apparecchiature (comprese confezioni), e immagini che possano violare la privacy dei pazienti
dovranno essere informati i partecipanti, prima dell’inizio della relazione/docenza, se nell’ultimo biennio sono stati intrattenuti rapporti professionali con aziende farmaceutiche o di strumenti e presidi (in coerenza a quanto indicato nell’autocertificazione in tema di conflitto di interesse)
(*art. 77 del documento “La formazione continua nel settore salute” del 02/02/2017 pubblicato in GU il 23/11/17).
 
Relazione finale Referente Scientifico
Al termine dell’evento chiediamo al Referente Scientifico di compilare il modulo di relazione e consegnarlo al Referente ECM o scaricarlo qui ed inviarlo a info@arseducandi.it 
 
Pagamenti*
I pagamenti dei compensi previsti nella lettera d’incarico saranno erogati seguendo le seguenti regole:
•    Essere in regola con le autorizzazioni previste dalla sua Azienda Sanitaria
•    Aver effettuato la docenza/relazione come da lettera d’incarico
•    Presentazione di regolare nota professionale/fattura
•    Nel caso il docente/relatore/tutor/autore volesse devolvere il compenso alla sua Azienda Sanitaria, Associazione di categoria deve presentare rinuncia scritta e nella FT dovrà comunque essere indicato che il compenso deriva dall’attività di docenza legata al corso in oggetto
 
Rimborsi
I pagamenti dei rimborsi eventualmente previsti nella lettera d’incarico saranno erogati seguendo le seguenti regole:
•    Aver compilato il modulo rimborso spese
•    Aver allegato gli originali delle spese di viaggio sostenute
•    Aver inviato il modulo entro 15 giorno dalla fine del corso per posta in originale
 

!ATTENZIONE!

•    Nessun pagamento/rimborso potrà essere effettuato dall’Azienda Sponsor dell’evento
•    Nessun pagamento/rimborso potrà essere effettuato a familiari o altre persone che non siano il docente/relatore/tutor/autore dell’evento

*(art. 76 del documento “La formazione continua nel settore salute” del 02/02/2017 pubblicato in GU il 23/11/17).
(Accordo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sul documento “La formazione continua nel settore salute” del 2/02/2017 pubblicato in GU il 23/11/17)

33
TOP